2018.06.13

M&F MERLETTO IN “TOUR”.

Siamo rientrati da pochi giorni da una piacevole esperienza di lavoro e di amicizia.
Partititi il 25 di maggio alla volta di Zagarolo (RM) abbiamo partecipato come espositori per la quinta volta consecutiva all’annuale raduno delle merlettaie. Qui nei tre giorni della manifestazione abbiamo incontrato, proponendo le nostre attività di disegno e didattiche, volti nuovi e persone conosciute nella suggestiva cornice di Palazzo Rospiglliosi.
Abbiamo poi proseguito per Pozzuoli (NA) dove nella nuova sede dell’Associazione “Tombolo Napoletano” la cui presidente é Mena Renzi, abbiamo tenuto dei seminari intensivi sui alcuni nostri tracciati tipici. Terminata l’esperienza partenopea ci siamo spostati in Puglia, in provincia di Lecce: nella giornata del 2 giugno abbiamo partecipato con i nostri seminari ed i nostri tracciati alla “VI festa della merlettaia” organizzata magistralmente da Rosa Alba Mariano, presidente dell’Associazione “Il Tombolo nella Grecìa Salentina”. La manifestazione si é svolta presso il ristorante “Borgo Massella” a Casamassella (LE). Il giorno seguente a Carpignano Salentino (LE) abbiamo tenuto dei seminari di approfondimento su alcuni dei nostri tracciati sempre sotto l’egida dell’Associazione “Il Tombolo nella Grecìa Salentina”.
Sono anni ormai che partecipiamo regolarmente a manifestazioni del settore in Italia ed all’estero, ma é la prima volta che abbiamo affrontato un “tour” che prevedeva il susseguirsi ininterrotto di più manifestazioni ed occasioni di incontro con il nostro pubblico che ci ha accolto calorosamente, dandoci piena soddisfazione sia riguardo i tracciati che l’attività didattica
Nuovi incontri, vecchie amicizie, ma tutto all’insegna della cordialità e del piacere di “stombolare” insieme.
Queste esperienze sono per M&F Merletto fondamentali per crescere nel confronto e per essere stimolati a migliorare. L’entusiasmo generato da queste occasioni ci da la voglia di ricercare proposte sempre di più alto contenuto da proporre al nostro pubblico.
Grazie a tutti coloro che con tanto calore ci hanno accolto facendoci sentire veramente come a casa.

One Response so far.

  1. Mena scrive:
    Ad Majora . Felicissima e super soddisfatta di aver “battezzato” la nostra sede con i vostri seminari

LEAVE A COMMENT